Mutui a tasso fisso, BNL scende sotto il 4%

BNL rilancia fino a fine anno la campagna mutui Diamo Credito e scende dopo 3 anni dall’inizio della crisi sui mutui sotto la soglia del 4% sulla tipologia a Tasso Fisso. Tutti i nuovi tassi saranno validi a partire dal 16 Settembre, per l’acquisto, la surroga o la liquidità.   Scegliendo per il Mutuo a Tasso fisso*, si può beneficiare […]

BNL rilancia fino a fine anno la campagna mutui Diamo Credito e scende dopo 3 anni dall’inizio della crisi sui mutui sotto la soglia del 4% sulla tipologia a Tasso Fisso. Tutti i nuovi tassi saranno validi a partire dal 16 Settembre, per l’acquisto, la surroga o la liquidità.

 

Scegliendo per il Mutuo a Tasso fisso*, si può beneficiare di un tasso che parte dal 3,75% (per la durata fino a 15 anni) al 4,15% (fino a 25 anni) passando per un conveniente 3,95% con durata ventennale. Se l’’importo da richiedere è all’80% del valore dell’immobile, il Tasso Fisso parte dal 3,95% (fino a 15 anni)  4,15% (a 20 anni) e al 4,35% (a 25 anni). Ad esempio, su un importo finanziato di 100.000 euro a 20 anni la rata a tasso Fisso sarà di 603 euro (TAEG 4,25%).
Stessa convenienza per il Mutuo a tasso variabile, che potrà beneficiare di uno spread del 2% TAEG 2,398%*. Quindi, con 100.000 euro a 20 anni, si arriverà a pagare una rata di 510 euro. Per mutui fino all’80%, la rata è invece sale di appena 17€ al mese per un importo di 527 euro (TAEG 2,748%).
*con importi fino al 50% del valore immobile

Continua a leggere

Articolo precedente

Cos’è il TAEG?

Articolo successivo

Devi ristrutturare casa? Tieni d’’occhio questi mutui

Right Menu Icon