Genova, Unicredit annuncia sospensione mutui e introduzione tassi agevolati per attività colpite da alluvione

Non c’è pace per Genova, che si trova in questi giorni a fare i conti con la terza alluvione in quattro anni. Una città in ginocchio, ma che resta fedele al suo spirito operoso.  E intanto si mette in moto la macchina della solidarietà, che vede in prima fila Unicredit. «Desideriamo innanzitutto far presente la […]

Non c’è pace per Genova, che si trova in questi giorni a fare i conti con la terza alluvione in quattro anni. Una città in ginocchio, ma che resta fedele al suo spirito operoso.  E intanto si mette in moto la macchina della solidarietà, che vede in prima fila Unicredit. «Desideriamo innanzitutto far presente la nostra vicinanza alla popolazione e alle imprese» fa sapere l’istituto tramite il suo portavoce. «Una vicinanza anche concreta. Stiamo definendo uno speciale piano d’intervento economico in favore delle attività danneggiate, con tassi estremamente vantaggiosi per favorirne una immediata ripresa della produttività. Lo illustreremo nel dettaglio, non appena sarà più chiara la situazione dei danni»
La banca era già intervenuta a sostegno del capoluogo ligure a seguito di un’altra tragica vicenda, quella della Torre Piloti di maggio 2013. E ora, dopo la nuova emergenza, è allo studio un`iniziativa per far fronte all’eventuale sospensione delle attività. «Le nostre agenzie e i Centri Imprese della Città sono già operative per raccogliere e risolvere situazioni di urgenza e necessità. Anche per propri clienti privati colpiti dall’alluvione, intendiamo intervenire dove necessario con finanziamenti o sospensione mutui».
 
(13-10-2014)
 
Francesca Garrisi
 
 
Seguici su
 

Continua a leggere

Articolo precedente

In arrivo mutui a tasso agevolato per medici e odontoiatri

Articolo successivo

Mutui, tassi d’’interesse alle famiglie scendono al 3,37%

Right Menu Icon