assicurazione casa

Assicurazione casa per mutuo: a cosa serve e quando può essere disdetta

Quando si stipula un’assicurazione sulla casa, prima di scegliere la compagnia, verosimilmente si valutano più preventivi per trovare la proposta migliore su misura per le proprie esigenze. Quando è la banca a richiedere un’assicurazione sulla casa a garanzia dell’impegno a pagare le rate del mutuo, l’istituto avrà verosimilmente delle agenzie convenzionate da proporre ma il […]

Quando si stipula un’assicurazione sulla casa, prima di scegliere la compagnia, verosimilmente si valutano più preventivi per trovare la proposta migliore su misura per le proprie esigenze. Quando è la banca a richiedere un’assicurazione sulla casa a garanzia dell’impegno a pagare le rate del mutuo, l’istituto avrà verosimilmente delle agenzie convenzionate da proporre ma il cliente non è tenuto ad accettarle per forza. Questo permette sempre di scegliere liberamente il preventivo più conveniente. E sempre più utenti si affidano alla comparazione di assicurazioni online tanto che questo mercato si è sviluppato di pari passo a quello dei mutui online.
Nel tempo però le condizioni cambiano: è possibile cambiare assicurazione senza dover pagare penali o sanzioni? Dipende.
E’ vero che la legge Bersani ha introdotto la facoltà di recedere dalla polizza senza penali ma sussistono ancora oggi delle eccezioni. Facciamo riferimento ad esempio all’assicurazione sulla casa legata al mutuo, che è l’ambito che qui ci interessa più da vicino.

Assicurazione casa e mutuo: si può disdire la prima senza estinguere il debito?

La polizza a garanzia del mutuo è legata per natura al finanziamento. La banca in questo modo viene tutelata in caso di insolvenza del debitore. Ben si capisce quindi perché, per disdire l’assicurazione casa sul mutuo, va contestualmente estinto il debito residuo. Se il cliente non ha la liquidità necessaria per l’estinzione, dovrà guardare a soluzioni alternative come la sostituzione o la surroga.
In ogni caso è impossibile lasciare in piedi il vecchio mutuo ma senza che il relativo pagamento sia garantito dall’assicurazione sulla casa ad esso abbinata.

Dalla premessa di cui sopra appare evidente come non solo la scelta del mutuo sia da fare in modo ponderato ma anche quella dell’assicurazione casa da abbinare a garanzia dell’impegno a pagare puntualmente la rata. Soprattutto ora che la legge permette di inserire la clausola per inadempimento dopo 18 rate non pagate bisogna essere sicuri di assumersi impegni economici alla propria portata.

Continua a leggere

Articolo precedente
sostituzione mutuo più liquidità
News

Sostituzione mutuo più liquidità: preventivi online a confronto

Articolo successivo
surroga mutuo
News

Surroga mutuo, cosa fare se la banca ha smarrito il contratto

Right Menu Icon