Tasso variabile, Che Banca! raddoppia con le nuove offerte mutui

CheBanca! è stata scelta per il secondo anno consecutivo come Miglior Banca Online e, tenendo conto delle campagne promosse, non si può che essere d’’accordo. L’’istituto di credito infatti ha inaugurato Ottobre con una serie di nuovi e vantaggiosi prodotti a tasso variabile. Le richieste dovranno pervenire dal 1 Ottobre 2014 al 31 Ottobre 2014 ed […]

CheBanca! è stata scelta per il secondo anno consecutivo come Miglior Banca Online e, tenendo conto delle campagne promosse, non si può che essere d’’accordo. L’’istituto di credito infatti ha inaugurato Ottobre con una serie di nuovi e vantaggiosi prodotti a tasso variabile. Le richieste dovranno pervenire dal 1 Ottobre 2014 al 31 Ottobre 2014 ed essere stipulate  entro il 31 Dicembre 2014.

Mutuo Variabile presenta uno spread estremamente basso, che parte dal 2,35%, e finanzia fino all’’80% del valore dell’’immobile. Può essere richiesto per un’’ampia gamma di finalità (acquisto prima o seconda casa o immobile uso ufficio, acquisto + ristrutturazione, surroga, ristrutturazione, rifinanziamento, consolidamento debiti e liquidità).

Perciò, su un mutuo acquisto di 100.000 euro a 20 anni, si può ottenere una rata di 526,50 euro (TAN 2,43% TAEG 2,60%)*.

Mutuo Rata Protetta può essere concesso per le stesse finalità, ma ha uno spread compreso tra il 2,95% e il 3,60%. Così, per 100.000 euro a 20 anni la rata è di 556,10 euro (TAN 3,03% TAEG 3,22%).*

Mutuo Risparmio viene erogato per acquisto prima o seconda casa e immobile uso ufficio, surroga e rifinanziamento (spread da 2,80% a 3,05%). A conti fatti, su un mutuo di 100.000 a 20 anni si può avere una rata mensile di 548,61 euro (TAN 2,88 e TAEG 3,06%).*

Mutuo Variabile con CAP può essere richiesto per le stesse finalità, ma presenta un diverso spread  (min 3,50% max 3,75%). Così, per un importo di 100.000 euro a 20 anni la rata è di 584,08 euro  (TAN 3,58% TAEG 3,79%).*

Mutuo Rata Protetta BCE viene concesso per acquisto prima casa, con spread del 3,80%. Perciò, si può avere un mutuo di 100.000 euro a 20 anni con rata di 598,11 euro (TAN 3,85% TAEG 4,07%).*

*TAEG applicato nel caso in cui il mutuatario non aderisca alla polizza “Assicurazione Casa” di Genertel

Sei interessato a un mutuo a tasso fisso? Clicca qui per leggere l’’offerta CheBanca! Attiva da Settembre 2014.

(01-10-2014)
Francesca Garrisi
Seguici su

Continua a leggere

Articolo precedente

Fondo Garanzia Prima Casa: tutto quello che c’è da sapere per accedere

Articolo successivo

Mutuo in vista? Verifica se hai le carte in regola

Right Menu Icon