sostituzione mutuo più liquidità

Sostituzione mutuo più liquidità: tasso e importo

Come funziona la sostituzione mutuo più liquidità e in quali casi conviene? Il 2017 è ancora un anno positivo per i finanziamenti bancari: la tendenza è ad un lento rialzo dei tassi ma il momento è ancora favorevole perché il processo sarà estremamente graduale. Questo vale per chi deve chiedere un mutuo nuovo ma anche […]

Come funziona la sostituzione mutuo più liquidità e in quali casi conviene? Il 2017 è ancora un anno positivo per i finanziamenti bancari: la tendenza è ad un lento rialzo dei tassi ma il momento è ancora favorevole perché il processo sarà estremamente graduale. Questo vale per chi deve chiedere un mutuo nuovo ma anche per chi ha già un finanziamento in corso e tuttavia ha bisogno di abbassare la rata o di ottenere liquidità aggiuntiva.

Surroga e sostituzione: più liquidità a fare la differenza

Statisticamente chi ha già un mutuo e vuole rivederne le condizioni o la rata in prima battuta si rivolge alla banca di cui è già cliente. Non sempre però è questa a garantire le condizioni migliori ed ecco che, se il periodo è favorevole per i tassi, cosa che oggi si può facilmente verificare online anche senza essere esperti ma utilizzando un intuitivo sito di comparazione mutui, le alternative sono due: surroga mutuo e sostituzione più liquidità. La prima è una forma di portabilità gratuita che permette al cliente di cambiare banca a costo zero: l’istituto uscente non può rifiutare il passaggio mentre quello entrante, chiaramente, avrà modo di fare le sue dovute valutazioni di opportunità e convenienza. Il più grande limite della surroga è quello che si può cambiare il tasso di interesse ma non l’importo, che resta quello del debito residuo. La sostituzione del mutuo più liquidità è quindi la soluzione perfetta per chi nel 2017 ha in mente di affrontare una spesa importante ma ha già un finanziamento in corso e con un certo numero di rate mancanti. L’operazione, a differenza della surroga, ha un costo ma permette di disporre di liquidità aggiuntiva da investire in un acquisto immobiliare, in lavori di ristrutturazione o in altri progetti personali o professionali impegnativi economicamente.

 

Continua a leggere

Articolo precedente
miglior mutuo
News

Miglior mutuo: la strategia 2017 per chi ha già un finanziamento e per chi vuole aprirne uno

Articolo successivo
calcolo mutuo casa
News

Calcolo mutuo casa: chi sbaglia la rata torna a vivere con mamma e papà?

Right Menu Icon