mutuo consolidamento

Scopri come funziona il mutuo di consolidamento

Scopri come abbassare la rata mensile dei debiti chiedendo un mutuo di consolidamento che riunisca gli impegni finanziari. Come funziona e vantaggi.

Oggi non è molto raro che un cliente abbia più debiti con la stessa o con diverse banche: il mutuo di consolidamento è la soluzione studiata per riunirli rendendo al tempo stesso la rata mensile più sostenibile. Vediamo più nel dettaglio in che cosa consiste il consolidamento del mutuo e a quale categoria di clienti conviene.

Mutuo importo sbagliato, come aggiungere liquidità senza aprire un nuovo debito

Avere un debito pendente non piace a nessuno: per questo (e anche per non pagare troppo di interessi sul mutuo e sui prestiti) si cerca di chiedere alla banca l’importo strettamente necessario. Ma in questo modo si rischia di non risolvere del tutto la carenza di liquidità e ci si può trovare ad aver bisogno di un prestito.

Supponiamo un caso tipo di un proprietario immobiliare che chieda un mutuo ristrutturazione per i lavori in casa. Purtroppo non sempre è facile prevedere i costi finali dell’intervento di ristrutturazione e non di rado si stimano spese inferiori di quelle che poi realmente si dovranno sostenere. In questa ipotesi potrebbe essere necessario ad esempio chiedere un prestito per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici. In questo modo però la rata diventa più alta e difficile da sostenere. Quali alternative per evitare di dover ricorrere allo scoperto sul conto corrente con il rischio di essere segnalati alla Centrale Rischi come cattivi pagatori?

Quando la rata complessiva di mutui e prestiti pendenti a proprio nome incide troppo sul bilancio familiare ed è difficile da sostenere, ecco che il mutuo di consolidamento potrebbe essere una soluzione utile per il cd sovraindebitamento.

Mutuo consolidamento debiti: come abbassare la rata mensile

In sostanza il mutuo consolidamento è un mutuo sostituzione che unisce più debiti in un’unica posizione permettendo anche, eventualmente e se necessario, di aggiungere liquidità extra. Il vantaggio più evidente consiste nella possibilità di abbassare la rata rendendola più sostenibile dilazionando il tempo di restituzione del debito.
E’ chiaro che allungare la durata del mutuo fa aumentare gli interessi ma in compenso si ha un’unica rata da pagare mensilmente, più sostenibile in base alle proprie entrate.

Mutuo di consolidamento: quali debiti sono consolidabili e quali no

I debiti che possono essere oggetto del mutuo consolidamento possono essere di diversa natura: mutui, prestiti (personali o credito al consumo) e cessione del quinto. Requisito fondamentale è che le suddette posizioni debitorie facciano riferimento alla stessa persona fisica.

Non possono essere consolidati debiti di carte di debito, credito revolving, scoperto di conto corrente e concessioni di fido. Ci sono ovviamente anche dei requisiti soggettivi da rispettare. E’ molto improbabile che venga concesso un mutuo consolidamento debiti ad un cattivo pagatore perché la banca si impegna a chiudere i prestiti pendenti e quindi necessita di garanzie.

Per capire se nel proprio caso questa soluzione possa o meno convenire, il primo passo è dunque senza dubbio quello di chiedere un preventivo per il consolidamento mutuo senza impegno anche online.

Da sempre appassionata di scrittura e alla continua ricerca di storie da raccontare. Mi affaccio al mondo dei mutui, argomento non sempre di facile comprensione per tutti, per aiutare chi è alla ricerca di informazioni utili. Non posso vivere senza: musica, amici e wafer 🙂

4.23/5 (22)

Valuta questo contenuto

Continua a leggere

Articolo precedente
case più strane del mondo
News

Le 5 case più strane al mondo

Articolo successivo
Tempo restituzione mutui
News

Restituzione mutuo: quanti anni per ripagare il finanziamento?

Right Menu Icon