preventivo mutui online

Preventivo mutui online per ristrutturazione: quanto si deve chiedere?

La richiesta di preventivo mutui online non riguarda solo l’acquisto di una casa ma, non di rado, può derivare dall’esigenza di ristrutturare un immobile già di proprietà. In particolare in Italia questa esigenza è piuttosto frequente. Lavori di ristrutturazione, quanto si spende in Italia Secondo il rapporto Houzz & Home, che ogni anno mette a […]

La richiesta di preventivo mutui online non riguarda solo l’acquisto di una casa ma, non di rado, può derivare dall’esigenza di ristrutturare un immobile già di proprietà. In particolare in Italia questa esigenza è piuttosto frequente.

Lavori di ristrutturazione, quanto si spende in Italia

Secondo il rapporto Houzz & Home, che ogni anno mette a confronto la spesa media per ristrutturazioni, costruzioni e arredamento nei diversi Stati europei, in Italia si spendono in media circa 44 mila euro per lavori di ristrutturazione. Una cifra che pone il nostro Paese nella fascia medio-alta, dietro a Regno Unito (58 mila) e Germania (57 mila) ma davanti a Francia (37 mila), Irlanda (42 mila) o Spagna (26 mila) e altre nazioni con costo della vita simile al nostro.

Preventivo mutui online per ristrutturazione: calcolo importo e come risparmiare

C’è chi ristruttura una casa appena comprata per adattarla ai propri gusti e chi interviene su in immobile di vecchia data per renderlo più efficiente o per adeguarlo alle esigenze della famiglia in divenire.
Ma quanto bisogna considerare nel preventivo mutuo ristrutturazione per non restare scoperti? Se si devono effettuare lavori di ristrutturazione completa quindi, sulla base dei dati sopra citati, la cifra media da mettere in conto si aggira intorno ai 44 mila euro. Gran parte di questa però rientra nel tempo attraverso il riconoscimento di alcuni bonus fiscali (bonus riqualificazione energetica, bonus mobili, bonus giovani coppie etc).
Ovviamente il preventivo mutui online per ristrutturazione scende se i lavori interessano solamente un ambiente della casa: di norma la spesa maggiore riguarda il bagno (circa 6220 euro) mentre i lavori di ristrutturazione più frequenti vengono fatti per la cucina (spendendo mediamente 4.450 euro).
Basta infine una semplice simulazione su un sito di comparazione per rendersi conto che richiedere il preventivo mutui online, per ristrutturazioni così come più in generale per acquisti immobiliari, garantisce un risparmio non indifferente.

Continua a leggere

Articolo precedente
mutuo prima casa
News

Mutuo prima casa: le fasi che precedono l’erogazione e i criteri di scelta

Articolo successivo
calcolo rata mutuo tasso variabile
News

Calcolo rata mutuo tasso variabile: quando si può chiedere il rimborso della clausola floor

Right Menu Icon