open house milano

Open House Milano 2018: i 5 posti da visitare

Milano è una città piena di posti da scoprire, e diventa ancora più coinvolgente quando gli edifici privati aprono le porte al pubblico.

Se non sapete cosa fare questo week end, ci pensa Milano a intrattenervi; durante le giornate del 5 e del 6 maggio, si terrà l’evento Open House Milano e potrete diventare turisti per 48 ore.

Cos’è Open House Milano?

Open House Milano è un evento che annualmente apre le porte di tutti quegli edifici che normalmente non sono accessibili al pubblico, dedicando così due giorni all’architettura milanese.

Cosa visitare durante Open House Milano 2018

Quanti di voi hanno sempre voluto visitare gli studi della RAI? Oppure entrare nella torre arcobaleno? Oppure curiosare negli uffici del Corriere della Sera? Dimore storiche, abitazioni, cortili, musei, chiese, loft, spazi ubani, tutti posti che quotidianamente fanno parte della nostra vita, che ogni giorno vediamo e che ci incuriosiscono. È un’opportunità unica per riappropriarsi della città e riscoprire Milano da nuovi punti di vista.

Questo week end Milano apre le porte e finalmente tutti quei posti che avete sempre voluto visitare sono aperti per voi. Per visitare gli edifici, Open House ha creato diversi itinerari che seguono i sei distretti in cui Milano era anticamente divisa 1) Porta Orientale 2) Porta Ticinese 3) Porta Romana 4) Porta Vercellina 5) Porta Comasina 6) Porta Nuova . Sul link che segue è possibile scaricare la mappa con gli itinerari divisi per distretto.

Noi abbiamo selezionato i 5 posti da visitare assolutamente durante questo evento:

1) Borgo Sostenibile: il nuovo quartiere storico che si trova ad ovest di Milano.

Photo: Architetto.info

2) Campari: durante questo evento la struttura Campari aprirà le porte a Sesto San Giovanni. Inoltre, al termine del giro, è possibile visitare anche il museo, dove si ripercorre la storia del Campari.

Photo: Milano Today

3) La famosa Chiesa di San Babila: luogo storico di culto cattolico situato alla fine del corso Vittorio Emanuele II.

Photo: Wikipedia

4) GreenHouse Milano: la proprietaria Illse Crawford è una professionista design dell’ospitalità e trasforma un garage in una Greenhouse.

Photo: Pinterest

5) Torre Arcobaleno di Studio Original Designers.

Photo: Milano Today

Gli edifici da visitare sono più di 100 e le visite sono completamente gratuite! Vi ricordiamo che ciascun edificio o evento in programma ha modalità di accesso differenti. Possono essere libere oppure su prenotazione. Vi basterà un week end per visitarli tutti?

Questo grande evento internazionale di architettura fa parte dell’Open House World Wide che coinvolge 30 città, fra cui Milano dal 2015 e da quest’anno anche Roma e Torino. L’evento coinvolgerà anche la periferia ed arriverà fino a Vigevano.

Se volete conoscere altri edifici, visitate il sito dell’open house.


Open House Milano 2018 from Open House Milano on Vimeo.

Appassionata di cinema e passeggiate in montagna, mi piace la musica alta e la palestra e la mia parte preferita della giornata è l’happy hour. Scrivo di mutuo perché credo che trovare la casa dei sogni sia metà della strada verso la felicità.

5/5 (3)

Valuta questo contenuto

Continua a leggere

Articolo precedente
Domotica acquisto casa
News

Domotica: una scelta tech per chi acquista la prima casa

Articolo successivo
Mutuo di scopo
News

Che cos’è il mutuo di scopo?

Right Menu Icon