Mutuo surroga, se scegli BNL tasso fisso sotto il 4%

L’IRS oggi è in calo, e finalmente è possibile ottenere mutui per la casa che uniscono stabilità convenienza. Non è un caso, quindi, che il mese scorso si sia registrato un aumento del 15 percento circa delle domande per il tasso fisso. Contestualmente, prosegue il boom di surroga e sostituzione. Un italiano su due richiede […]

IRS oggi è in calo, e finalmente è possibile ottenere mutui per la casa che uniscono stabilità convenienza. Non è un caso, quindi, che il mese scorso si sia registrato un aumento del 15 percento circa delle domande per il tasso fisso. Contestualmente, prosegue il boom di surroga e sostituzione. Un italiano su due richiede il “trasloco” del vecchio mutuo per beneficiare della riduzione degli indici da parte della BCE.
 
Così, attualmente è possibile avere un mutuo surroga a tasso fisso sotto al 4%. Tra i prodotti più interessanti presenti sul mercato c’è Tasso Fisso Spensierato, l’offerta targata BNL.
Ad esempio, richiedendo 150.000 euro a 30 anni, si può ottenere una rata di 711,81 euro (TAN 3,95% taeg/’ target=’_blank’>TAEG 3,95%), su importi inferiori al 50% di LTV. Per cifre superiori, e comunque comprese fino all’80% del valore dell’immobile, il tasso viene maggiorato dello 0,20%.  Zero spese istruttoria, e l’unico canone da sostenere, oltre alla rata mensile, è quello relativo alla polizza incendio e scoppio. 
 
Perciò, grazie all’IRS oggi sceso dall’1,13 allo 0,44 i vantaggi sono molteplici,  e non solo su surroga e sostituzione, ma anche sull’acquisto. Qui trovi la classifica i migliori mutui per acquisto casa disponibili sul nostro sito. 
 
 
(24-11-2014)
 
Francesca Garrisi
 
 
Seguici su
 

Continua a leggere

Articolo precedente

Da gennaio a ottobre crescono del 13% domande mutui

Articolo successivo

Acquisto immobili, a ottobre i tassi più bassi degli ultimi quattro anni

Right Menu Icon