mutuo online

Mutuo online ristrutturazione: calcola i costi per la tua casa

Chi richiede un mutuo online di norma ha la possibilità di risparmiare: le banche su internet infatti, risparmiando sui costi di gestione rispetto agli sportelli, sono in grado di offrire tassi più bassi. E chi si affida alla comparazione di preventivi, anche senza essere esperto di finanza o senza girare per diverse banche, ha la […]

Chi richiede un mutuo online di norma ha la possibilità di risparmiare: le banche su internet infatti, risparmiando sui costi di gestione rispetto agli sportelli, sono in grado di offrire tassi più bassi. E chi si affida alla comparazione di preventivi, anche senza essere esperto di finanza o senza girare per diverse banche, ha la possibilità in pochi click di scegliere il preventivo mutuo più conveniente in base alle proprie esigenze personali. Tra chi ha richiesto un mutuo online nel 2016 la maggior parte delle domande è stata rivolta all’acquisto di una casa. Tuttavia una parte importante del mercato è occupata dai mutui liquidità, finalizzati alla realizzazione di un progetto personale o professionale e garantiti da un’ipoteca su una casa di proprietà. Il cliente non è tenuto a giustificare alla banca la motivazione del mutuo garantito dalla casa.

Mutuo online ristrutturazione: per quali lavori lo chiederesti?

Per questa via molti clienti che già hanno una casa, magari ereditata o comunque da adattare alle proprie esigenze, scelgono di chiedere un mutuo ristrutturazione. Un esempio tipico è quello di una coppia che sta per avere dei figli e ha bisogno di ingrandire la casa o ottimizzare la suddivisione degli spazi interni per accogliere meglio la famiglia in crescita. Ma non solo: le emergenze sismiche degli ultimi anni ci spingono a riflettere sull’importanza della sicurezza strutturale degli immobili in Italia. Vi siete mai chiesti se e quanto è sicura la vostra casa? Il Rapporto Istat Bes 2016, sul benessere equo e sostenibile ha messo in rilevo una situazione generale preoccupante: il 9,6% degli italiani vive in condizioni abitative critiche e vorrebbe cambiare qualcosa. Di questi:  il 27,8% dei proprietari di case lamenta di vivere in una casa troppo piccola, il 24,1% delle abitazioni di proprietà evidenziano danni strutturali o problemi di umidità e infiltrazioni mentre meno sono gli immobili con problemi di luminosità (solo il 7%, merito anche dal clima soleggiato del nostro Paese).

Per questo motivo molti proprietari di casa stanno valutando di richiedere un mutuo online per ristrutturazione nel 2017. Ricordiamo a tal proposito che questo tipo di lavori può beneficiare anche dei bonus previsti dalla Legge di Stabilità per gli interventi di riqualificazione energetica

 

 

 

 

Continua a leggere

Articolo precedente
calcolo mutuo casa
News

Calcolo mutuo casa: chi sbaglia la rata torna a vivere con mamma e papà?

Articolo successivo
preventivo mutuo prima casa
News

Preventivo mutuo prima casa: novità 2017

Right Menu Icon