Mutui verdi

Mutui verdi: i più vantaggiosi per le case “green”

I mutui verdi sono più vantaggiosi per le case “green”: le banche supportano l’acquisto o la costruzione di immobili ad elevata efficienza energetica.

Il rispetto dell’ambiente e l’utilizzo di risorse rinnovabili sono temi strettamente collegati all’edilizia e al suo mercato, oltre ad essere estremamente attuali e importanti. L’efficienza energetica degli immobili è una scelta vantaggiosa, in quanto i maggiori istituti di credito hanno deciso di agevolare chi sceglie di essere “green” quando si tratta di immobili. Nello specifico, alcune banche, incoraggerebbero, mediante l’offerta dei cosiddetti “mutui verdi”, l’acquisto o la costruzione di immobili ad elevata efficienza energetica.

Che cos’è l’efficienza energetica?

Con efficienza energetica si intende il miglior impiego possibile delle fonti energetiche, sia qualitativamente che quantitativamente parlando. Invece, con risparmio energetico si intende semplicemente un minor consumo.
Ad esempio infissi ermetici e termoisolanti che trattengono il calore sono un ottimo fattore che influisce sull’efficienza energetica in quanto comporta il minor utilizzo di caldaie e termosifoni e quindi di gas metano.

Anche l’impianto fotovoltaico influisce, limitando l’utilizzo dell’energia elettrica per buona parte della giornata. L’insieme di queste caratteristiche determina l’assegnazione dell’Attestato di Prestazione Energetica (APE), un documento che assegna una categoria di appartenenza ad una determinate classe energetica. Questa chiaramente è molto importanza per attribuire un valore all’immobile: elevate classe energetica (A4, A3, A2, A1, B) ha più valore rispetto ad un immobile delle stesse dimensioni ma appartenente ad una classe energetica inferiore.

Cosa sono i mutui verdi e quando è possibile richiederli?

Esistono tre tipologie di mutuo efficienza energetica (EEM):
Mutui classici per l’acquisto di una casa. In questo caso si tratta di mutui agevolati, concessi per immobili che rispondano a specifici canoni energetici (tra questi: la casa deve appartenere a una classe energetica A o superiore e l’edificio deve essere isolato termicamente)
Mutui comprendenti sia l’acquisto che la ristrutturazione della casa. In questo caso le somme di denaro erogate per la ristrutturazione si limiterebbero a quegli interventi finalizzati alla qualificazione energetica dell’immobile (Tra questi si possono includere l’installazione di pannelli solari, acquisto di materiali termoisolanti e l’eliminazione dei materiali utilizzati in precedenza).
Mutui di costruzione. Questi ultimi godono di tassi agevolati senza limitazione, a condizione dell’adeguatezza di materiali e modalità ai canoni preposti dale categorie energetiche

Per chi sono vantaggiosi i mutui verdi?

Le banche si dimostrano particolarmente interessate ad ottenere ipoteche su case a basso impatto ambientale, poichè queste hanno maggior valore. Ad ogni modo, il fatto che le banche stesse traggano guadagno non implica che il compratore finale venga penalizzato in qualche modo, dal momento che le rate del mutuo saranno più accessibili: nell’acquisto di immobili verdi tutte le parti traggono vantaggio.

Sono sempre di più le banche che erogano mutui verdi, tra queste: Intesa San Paolo, BNL, ING Direct, Credem, Chebanca!, Banca Sella. Oltre ai vantaggi che la banca concede al mutuatario, tramite l’erogazione di mutui dotati di tassi agevolati, esistono anche contributi e rimborsi statali previsti per coloro che aderiscono a progetti di riqualificazione energetica e bioedilizia.

Come si richiede il mutuo green?

Una volta deciso di acquistare, ristrutturare o costruire un immobile che abbia delle caratteristiche energetiche che rientrino nei canoni sopra menzionati e una banca di riferimento, è necessario dotarsi di una documentazione precisa. In primo luogo il mutuatario deve presentare i documenti di riconoscimento, il codice fiscale e i documenti relativi al reddito. Inoltre è necessario il certificato di efficienza energetica aggiornato dell’immobile di cui abbiamo parlato qualche paragrafo più su, che attesta l’efficienza energetica del progetto.

Potrei camminare per ore e non stancarmi mai, sono social e travel blogger e ciò che mi rende felice mi piace condividerlo su Instagram. Sogno l’America e la green card. Scrivo di mutui per aiutare le persone a vivere meglio nella casa in cui vivono.

5/5 (1)

Valuta questo contenuto

Continua a leggere

Articolo precedente
Mutui in calo
News

Mutui in calo ma Sardegna e Basilicata confermano le parole della BCE

Articolo successivo
Ecobonus 2018
News

Ecobonus 2018

Right Menu Icon