Migliori mutui

Migliori mutui: la panoramica di Febbraio

Il vantaggio di utilizzare un comparatore è quello di poter “scandagliare” il mercato giorno per giorno e trovare così i migliori mutui possibili. In questi giorni ci sono diverse soluzioni davvero interessanti sul mercato dei mutui, che uniscono una rata sostenibile e una buona cifra complessiva, in grado di soddisfare la maggior parte delle necessità. […]

Il vantaggio di utilizzare un comparatore è quello di poter “scandagliare” il mercato giorno per giorno e trovare così i migliori mutui possibili. In questi giorni ci sono diverse soluzioni davvero interessanti sul mercato dei mutui, che uniscono una rata sostenibile e una buona cifra complessiva, in grado di soddisfare la maggior parte delle necessità.

Migliori mutui prima casa

Milano, impiegato 35enne con reddito mensile di 2600 euro, mutuo della durata di 25 anni per un importo di 135.000 euro. La migliore scelta del mese con tasso fisso è di Hello bank!, che propone interessi del 2.20%, una rata da 585,44€ ed un TAEG di 2.32%. L’alternativa migliore se si scegliesse il tasso variabile è invece offerta da Bancadinamica con un vantaggioso 1.12%, una rata mensile da 516,21€ e TAEG dell’1.21%.

Due soluzioni oltremodo competitive applicate a quello che è da sempre il muto “per eccellenza”, quello relativo all’acquisto della prima casa. Di seguito riportiamo altri due esempi, concentrandoci su altre tipologie di prodotti molto in voga in questo periodo.

Migliori mutui ristrutturazione

Prendendo come esempio sempre un impiegato di Milano di 35 anni con uno stipendio di 2600 euro, può ottenere in Banca Carige 80.000 euro da restituire in 15 anni ad un tasso fisso del 2%, TAEG 2.24% per una rata di 514,81€. Soluzione golosa anche in caso di tasso variabile: in questo caso è Veneto Banca a proporre la miglior offerta, con un tasso dello 0.80%, TAEG 1.06% per una rata di 471,79€ mensili. Due soluzioni davvero importanti per permettere di ristrutturare casa in tutta tranquillità.

Migliori mutui seconda casa

Riportiamo ora quelli che risultano i migliori mutui per l’acquisto della seconda casa. Prendiamo come esempio un impiegato 45enne, residente a Roma, che presenta un reddito mensile di 2.600 euro, importo mutuo 110.000 euro, a fronte di 160.000 euro del valore dell’immobile, durata mutuo ventennale. In queste condizioni le migliori scelte sono fornite entrambe da IW Bank Private Investments: se la scelta ricadesse sul tasso fisso la rata avrebbe un importo di 559,08€ ad un tasso del 2.05%, con un TAEG del 2,38%. Se invece optassimo per il variabile il tasso sarebbe dell’1%, TAEG 1.22% per una rata da 505,88€.

Continua a leggere

Articolo precedente
mutuo 100% prima casa
News

Mutuo 100% prima casa: proposte a confronto

Articolo successivo
preventivo mutuo prima casa
News

Preventivo mutuo prima casa: cosa ci guadagnano i comparatori

Right Menu Icon