Legge Bersani sul cambio mutuo

L’ approvazione della legge Bersani ha portato molti cambiamenti nella banca per quanto riguarda il cambio del mutuo: Surroga e portabilità del mutuo Zero Penali di estinzione anticipata Cancellazione ipoteca Ora il mutuatario, grazie alla legge Bersani, può portare il suo mutuo da un’altra banca qualora pensi di aver trovato sul mercato un’offerta più conveniente, come […]

L’ approvazione della legge Bersani ha portato molti cambiamenti nella banca per quanto riguarda il cambio del mutuo:

  1. Surroga e portabilità del mutuo
  2. Zero Penali di estinzione anticipata
  3. Cancellazione ipoteca

Ora il mutuatario, grazie alla legge Bersani, può portare il suo mutuo da un’altra banca qualora pensi di aver trovato sul mercato un’offerta più conveniente, come una banca che offra dei tassi di interesse più vantaggiosi e competitivi. Prima tutto questo comportava spese rilevanti e rischiava di trasformarsi in un ulteriore dispendio di denaro piuttosto che in un risparmio.

Grazie a questa legge il vento sembra aver girato a favore dei mutuatari che vogliono cercare opportunità migliori, anche se nei primi mesi di applicazione delle nuove norme si sono riscontrati alcuni problemi, in parte fisiologici, in parte anomali. E’ normale che i tempi di integrazione delle nuove regole in materia di mutui possano essere lunghi, perchè tutto il sistema bancario deve adattarsi a recepire nuove norme e ciò richiede tempo.

Sopratutto nel cambio mutuo, però, ci sono errori che dipendono dalla banca e dalla loro indifferenza nei confronti delle nuove disposizioni sul cambio del mutuo, in quanto quando un mutuatario si sposta a un altro istituto di credito o estingue anticipatamente il suo debito la banca perde gli interessi che avrebbe dovuto percepire.
Solo grazie alle pressioni fatte dalle associazioni dei consumatori, sembra che che la banca inizi a prestare più attenzione alle novità della legge Bersani e alle norme che riguardano il cambio mutuo.

Ancora più importante è l`annullamento di alcune spese a carico del mutuatario grazie alla legge Bersani:

  • Sono state annullate le spese di cancellazione e di nuova iscrizione dell’ipoteca, basterà soltanto l’atto di surroga.
  • Per i mutui stipulati dopo il 2/02/2007 legge Bersani, non è prevista nessuna clausola penale da pagare per l’estinzione anticipata e qualsiasi provvedimento della banca in senso contrario è dichiarato nullo.

Continua a leggere

Articolo precedente

Mutuiperlacasa.com: Aumento mutui per la casa

Articolo successivo

Mutuo: Giovani, tasso fisso o tasso variabile

Right Menu Icon