green-giant-hp

Le 5 case ecologiche più belle al mondo

Scopriamo insieme quali sono le cinque case ecologiche più belle del mondo. Una gallery dedicata alle abitazioni green: quali sono le più famose?

Negli ultimi decenni le tematiche di sostenibilità ed ecologia hanno assunto un’importanza sempre crescente e permeante nella società. La stragrande maggioranza delle nostre decisioni e scelte quotidiane, ormai, ha un impatto sull’ambiente ed il nostro contributo è determinante, in un senso o nell’altro. L’ecologia, però, non riguarda solo le nostre preferenze alimentari o di abbigliamento, ma anche i comportamenti che mettiamo in atto in casa, o persino quando acquistiamo una casa!

Ma cosa vuol dire avere una casa ecologica? Oltre alla posizione, alla metratura o le preferenze estetiche, un elemento che dà valore aggiunto ad un immobile è sicuramente la classe energetica. In questo articolo troverete esempi di case non convenzionali, che uniscono il design e l’ecologia, e che potranno diventare la normalità, in un futuro fatto di case “green”.

Cominciamo insieme ad esplorare le cinque case ecologiche più belle al mondo!

Fonte: google images

5. 174 Grand, Brooklyn, NYC. Si trova a Brooklyn, New York City, Ideato e costruita dall’architetto Morath. La casa è un progetto di casa passiva, ossia un edificio che copre la maggior parte del suo fabbisogno di energia per riscaldamento e raffrescamento ambientale interno ricorrendo a dispositivi passivi.

Fonte: design fanpage

4. Green Giant, il primo palazzo verde d’America, di 15,000 metri quadrati a Palm Beach. Il palazzo viene considerato green grazie all’autosufficienza energetica che possiede.

Fonte: design fanpage

3. Bamboo House, progettata dall’architetto Karawitz, a due piani, a 18km della Francia. Questo palazzo viene definito green in quanto è rivestito con collettori solari termici i quali forniscono l’acqua calda alla casa.

Fonte: design fanpage

2. Hudson Passiv Project – questo palazzo green si trova a Claverack, nello stato di New York. Ideato da Dennis Wedlick, anche questo progetto rientra negli edifici passivi, sostenibile, unico e green, è sicuramente un risultato green strabiliante per l’architetto dato che è la prima casa passiva ad esistere in USA.

Fonte: www.instagram.com/giovanniarena_

Alla posizione numero uno, un progetto green unico e soprattutto italiano: il bosco verticale di Milano. I due palazzi si trovano in Garibaldi FS e sono una delle attrazioni turistiche più coinvolgenti di Milano. Nel 2015 vince il premio come il “grattacielo più innovativo del mondo”. Il fatto che sia un palazzo green lo si può intuire dalle vegetazioni esterne, che contribuiscono alla costituzione di un microclima che genera umidità, attenua notevolmente l’inquinamento acustico, depura l’aria sottraendo CO2 dall’atmosfera emettendo O2.

Potrei camminare per ore e non stancarmi mai, sono social e travel blogger e ciò che mi rende felice mi piace condividerlo su Instagram. Sogno l’America e la green card. Scrivo di mutui per aiutare le persone a vivere meglio nella casa in cui vivono.

4/5 (1)

Valuta questo contenuto

Continua a leggere

Articolo precedente
mercato immobiliare italiano
News

Mercato immobiliare italiano: i dati

Articolo successivo
Rating bancario
News

Conoscere il proprio rating bancario e migliorarlo: come fare

Right Menu Icon