I migliori mutui a tasso fisso di novembre

Stai cercando il mutuo a tasso fisso più conveniente per l’acquisto della tua prima casa? Il modo più semplice e sicuro per trovarlo è confrontare tra le varie proposte di mutuo delle banche, così da fare differenti simulazioni di mutuo e trovare quello più adatto alle tue esigenze. Vediamo allora quali sono le migliori offerte […]

Stai cercando il mutuo a tasso fisso più conveniente per l’acquisto della tua prima casa? Il modo più semplice e sicuro per trovarlo è confrontare tra le varie proposte di mutuo delle banche, così da fare differenti simulazioni di mutuo e trovare quello più adatto alle tue esigenze. Vediamo allora quali sono le migliori offerte di novembre per l’acquisto di prima o seconda casa. Ipotizziamo la richiesta di un importo pari a 100.000 euro da rimborsare in 30 anni a tasso fisso.

HELLO BANK! propone “Hello! Home Fisso”, un mutuo a tasso fisso per tutta la durata del finanziamento. Il tasso è particolarmente vantaggioso se l’importo del mutuo non supera il 50% del valore dell’immobile: in questo caso si applica un tasso del 2,85% e l’importo mensile è di 413 euro. Meno di un affitto! E’ quindi la soluzione ideale se hai un capitale in denaro da investire anticipando in contanti la metà del valore dell’immobile.

E’ stata prorogata fino al 31 dicembre 2015 la campagna “Diamo credito” di BNL, volta a proporre agli aspiranti mutuatari una riduzione sui tassi dei mutui. Ovviamente tale sconto varia in base alla tipologia di tasso scelto e alla durata del piano di ammortamento concordato con lo stesso istituto. Nel caso di un mutuo da 100.000 euro in 30 anni a tasso fisso, la rata mensile prevista è di circa 413 euro.

Infine ti proponiamo il Mutuo Pratico a Tasso Fisso di Deutsche Bank, un mutuo a tasso fisso per tutta la durata del finanziamento pari all’IRS di durata più spread che cambia in base all’LTV: per importi <= 60% spread 1,50% per tutte le durate; per mutui con LTV > 60% e fino all’80% spread 1,80% per tutte le durate. La rata mensile è pari a 418 euro nel caso di un mutuo a 30 anni dell’importo di 100.000 euro.

Se sei interessato a conoscere altre offerte di mutui, confronta le proposte delle banche e scegli »

Seguici anche su:

Facebook

Twitter

Continua a leggere

Articolo precedente

Meglio il tasso fisso o il variabile? Gli italiani non hanno dubbi…

Articolo successivo

Bonus mobili 2016 anche per coppie conviventi

Right Menu Icon