calcolo interessi mutuo

Calcolo interessi mutuo: si stanno per alzare?

Il calcolo degli interessi mutuo ad oggi conferma il momento d’oro dei tassi: ma per quanto tempo ancora? E’ innegabile che negli ultimi mesi comprare casa sia considerato un investimento particolarmente vantaggioso per una serie di elementi fortunati concomitanti (concorrenza di banche anche online, mercato del mattone in caduta libera etc). E in molti, esperti […]

Il calcolo degli interessi mutuo ad oggi conferma il momento d’oro dei tassi: ma per quanto tempo ancora? E’ innegabile che negli ultimi mesi comprare casa sia considerato un investimento particolarmente vantaggioso per una serie di elementi fortunati concomitanti (concorrenza di banche anche online, mercato del mattone in caduta libera etc). E in molti, esperti del settore immobiliare e bancario e non, si chiedono fino a quando durerà questa congiuntura favorevole.

Calcolo interessi mutuo: confronto ieri e oggi

Rispetto a qualche tempo fa la convenienza negli interessi dei mutui è palese. Basti pensare, ad esempio, che per un finanziamento a tasso fisso a 20 anni si può ottenere anche l’1,5% (come da proposta Banca Intesa) e per un mutuo online si scende anche al di sotto dell’1%. Fino a pochi anni fa era raro scendere al di sotto del 6,5%.

Calcolo interessi mutuo: cosa aspettarsi domani?

Gli esperti del settore sono concordi nel ritenere che questo periodo d’oro nel calcolo interessi mutuo non durerà ancora troppo a lungo. Certo non ci si aspettano cambi di rotta repentini quindi non è assolutamente il caso di creare allarmismi ma la tendenza inesorabile è quella all’aumento dei tassi sui mutui.
E non stupisce in quest’ottica che continui a crescere la domanda di mutui, nuovi e surroghe, come confermano i dati di Crif relativi al mese di novembre 2016.
Ma quale tasso dovrebbe scegliere chi richiede un mutuo oggi? In linea di massima per mutui medio-lunghi la scelta del tasso fisso potrebbe essere quella più indicata per scongiurare futuri aumenti dei tassi. Per finanziamenti di durata più breve, o nel caso di surroghe per mutui che si avvicinano all’estinzione, il tasso variabile invece può offrire un risparmio non indifferente. Mai come in questi periodi di transizione consultare un sito di comparazione mutui per avere una panoramica completa è altamente consigliato.

Continua a leggere

Articolo precedente
calcolo mutuo
News

Calcolo mutuo: i vantaggi del tasso misto e le migliori proposte del momento

Articolo successivo
calcola rata finanziamento
News

Calcolo rata finanziamento: cosa bisogna sapere di Borsa

Right Menu Icon