+31,2% le erogazioni di mutui alle famiglie nel 2014

Il 2014 è ormai alle spalle, ed è tempo di bilanci (quasi) definitivi. Per quanto riguarda i mutui alle famiglie, la parola d’ordine sembra essere ripresa, secondo i dati diffusi dall’Abi. Così, sulla base del campione di 84 banche che la compongono, e che rappresenta la quasi totalità del mercato creditizio italiano, si rileva che […]

Il 2014 è ormai alle spalle, ed è tempo di bilanci (quasi) definitivi. Per quanto riguarda i mutui alle famiglie, la parola d’ordine sembra essere ripresa, secondo i dati diffusi dall’Abi. Così, sulla base del campione di 84 banche che la compongono, e che rappresenta la quasi totalità del mercato creditizio italiano, si rileva che nei primi undici mesi dell’anno appena concluso, l’importo complessivamente erogato per i mutui per la casa è stato di circa 22.000 miliardi di euro. Nello stesso periodo del 2013 ci si era fermati a quota 17.000 circa; l’aumento su base annua è stato di quasi un terzo (31,2%).
Il dato supera anche la cifra raggiunta nei primi undici mesi del 2012 (circa 19.000 miliardi di euro), nonché sia l’ammontare complessivo di quell’anno (20.712 miliardi) che quello del 2013 (19.085 miliardi).
E tra i mutui per la casa preferiti dagli italiani si confermano quelli a tasso variabile, che da soli hanno coperto, nel periodo in esame, il 78% delle nuove erogazioni, contro il 77% dell’anno scorso e il 70% dell’analogo periodo di due anni fa.
 
 
(05-01-2015)
 
Francesca Garrisi
 
 
Seguici su
 

Continua a leggere

Articolo precedente

Under 40, comprare casa non è più un’impresa con Easy home

Articolo successivo

Spread a 1,75% per chi sceglie Mutuo Valore Italia Unicredit

Right Menu Icon