Assicurazione mutuo casa

Polizza mutuo: una tutela ad hoc contro gli imprevisti

La polizza mutuo consente di fruire di una garanzia assicurativa aggiuntiva, nella malaugurata ipotesi che il sottoscrittore non risulti più in grado di pagare le rate del mutuo alla banca. Scegliendo di acquistare un immobile, e non avendo a disposizione tutto il denaro necessario, la soluzione ottimale può essere quella di accendere un mutuo, tale […]

La polizza mutuo consente di fruire di una garanzia assicurativa aggiuntiva, nella malaugurata ipotesi che il sottoscrittore non risulti più in grado di pagare le rate del mutuo alla banca.

Scegliendo di acquistare un immobile, e non avendo a disposizione tutto il denaro necessario, la soluzione ottimale può essere quella di accendere un mutuo, tale da rispondere in tutto e per tutto alle esigenze di chi lo sottoscrive.

Prima del grande passo è bene aver fatto calcoli precisi, sapendo chiaramente se si potrà sostenere il peso delle rata mensile conoscendone perfettamente il valore, il numero degli anni per cui dovrà essere pagata, e il valore degli interessi, a fronte della sottoscrizione di un mutuo a tasso fisso oppure a tasso variabile. Spesso però chi sceglie di accendere un mutuo non considera il peso effettivo sulla rata dell’assicurazione sul mutuo.

A chi richiede un mutuo la banca impone obbligatoriamente la sottoscrizione di una polizza mutuo. La polizza consente di poter fruire di una garanzia assicurativa aggiuntiva, nella malaugurata ipotesi che il sottoscrittore non risulti più in grado di pagare le rate del mutuo.

Ma di fatto che cosa è e quali garanzie offre precisamente un’assicurazione mutuo? Prima di tutto è bene capire che un’assicurazione mutuo è una polizza individuale. L’assicurazione mutuo offre una doppia tutela: da una parte per il mutuatario e dall’altro per la banca, nel caso in cui la casa subisca danni oppure si verifichi uno stato di insolvenza, e il sottoscrittore non sia in grado di pagare la rata e di far fronte al finanziamento.

Chi sottoscrive il mutuo decide a priori quali percentuale intende assicurare, una scelta che la compagnia assicuratrice dovrà tenere in stretta considerazione per calcolare i rimborsi, da versare alla banca in caso risulti necessario coprire la cifra restante dovuta.

Per fruire di offerte vantaggiose vale la pena considerare anche le opzioni relative all’assicurazione mutuo online.

Fra le garanzie offerte da un’assicurazione mutuo troviamo coperture estreme come quelle in caso di decesso, ma anche garanzie in caso di invalidità permanente totale, inabilità temporanea totale al lavoro, perdita involontaria dell’impiego.

L’assicurazione mutuo naturalmente può essere sottoscritta solo da chi ha contratto un mutuo. La compagnia assicuratrice dovrà eseguire un controllo preciso considerando elementi quali l’età del contraente, lo stato di salute, eventuali sport praticati ed il tipo di professione svolta.

Polizza mutuo

Stipulare una polizza mutuo prevede costi ed obblighi, per questo è bene essere informati distinguendo prima di tutto fra polizze obbligatorie e polizze facoltative. Di norma sono obbligatorie le polizze incendio e scoppio, per danni diretti, che consentono di proteggere e assicurare la propria casa.

La polizze mutuo, come stabilisce il recente Decreto Concorrenza, non può essere imposta da alcuna banca come condizione indispensabile per vedersi erogato il mutuo. All’atto di erogazione del mutuo il cliente ha infatti il diritto di cercare sul mercato l’assicurazione che ritiene più conveniente.

Mutuo prima casa

Esistono varie tipologie di mutuo ma il più diffuso è sicuramente quello per l’acquisto della prima casa. Il mutuo sulla prima casa permette di usufruire di specifiche agevolazioni fiscali.

Di fatto è possibile scaricare dalla dichiarazione dei redditi una parte delle spese passive grazie all’applicazione della detrazione del 19% su interessi debitori, oneri accessori connessi alla sottoscrizione del mutuo con la banca, oppure commissioni erogate agli istituti di credito per l’intermediazione. Il mutuo sulla prima casa consente di pagare un’imposta sostitutiva sull’importo pari allo 0,25%.

Chi acquista la prima casa può inoltre decidere di accedere al Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa, istituito presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Mutuo ristrutturazione casa

Chi ha deciso di ristrutturare la propria casa, ma non ha fondi sufficienti per farlo, può optare per la richiesta di un mutuo. Se esistono le condizioni per ottenerlo la discriminante è il tipo di documentazione richiesta dalla banca, che varia a seconda del tipo di ristrutturazione e considera:
– manutenzione ordinaria
– manutenzione straordinaria
– ristrutturazione che prevede cambiamenti sostanziali.

Per ogni tipologia di ristrutturazione è richiesta una documentazione specifica da presentare all’istituto di credito, a partire da un semplice preventivo di spesa, proposto dall’impresa che si occuperà dei lavori, ai documenti per la concessione edilizia nel caso di lavori di rilevante entità.

Mutuo agevolato giovani

Categorie come quelle dei giovani, che non sempre dispongono delle garanzie richieste dalle banche, possono decidere di acquistare la loro prima casa optando per l’utilizzo del Fondo di Garanzia, agevolazione messa in campo dalla Legge di Stabilità, che può essere abbinata alla fruizione di tutta una serie di bonus fiscali.

Possono presentare domanda di accesso al fondo le giovani coppie, al pari delle famiglie che versano in difficoltà, ricevendo una copertura pari al 50% della quota capitale, per un mutuo che non deve andare al di là dei 250mila euro. Il finanziamento permette di coprire le spese di acquisto della casa al pari di quelle di ristrutturazione. La domanda può essere inoltrata agli istituti che aderiscono all’iniziativa e sono pubblicati sul sito di Consap.

Assicurazione casa

Il sogno di possedere una casa coinvolge da sempre tutte le generazioni, e avere a disposizione un mutuo è l’occasione più interessante per poter finalmente coronare i propri desideri. Una casa necessità di cure adeguate e sono sempre di più gli italiani che guardano al futuro scegliendo di assicurare le mura domestiche grazie alla sottoscrizione di una polizza casa.

Parliamo di un prodotto multirischio, suddiviso in sezioni fra cui spiccano quella incendio, responsabilità civile verso terzi, ricerca guasti, furto, copertura spese legali e non ultime per importanza quelle per calamità naturali come alluvioni e terremoti.

Da sempre appassionata di scrittura e alla continua ricerca di storie da raccontare. Mi affaccio al mondo dei mutui, argomento non sempre di facile comprensione per tutti, per aiutare chi è alla ricerca di informazioni utili. Non posso vivere senza: musica, amici e wafer 🙂

Continua a leggere

Articolo precedente
mutuo prima casa 2017
News

Mutuo prima casa 2017: tutte le novità

Articolo successivo
consolidamento debiti con cessione del quinto in corso
News

Consolidamento debiti con cessione del quinto in corso

Right Menu Icon