Nuovi spread CheBanca!

Che Banca! dal 01 Marzo riduce gli spread sui mutui per l`acquisto della 1° e 2° casa. Infatti la nuova offerta dell`istituto di Mediobanca prevederà sui mutui a Tasso Variabile da 10 a 30 anni lo spread del 2,85%. Questi nuovi spread, sommati all`

Che Banca! dal 01 Marzo riduce gli spread sui mutui per l`acquisto della 1° e 2° casa. Infatti la nuova offerta dell`istituto di Mediobanca prevederà sui mutui a Tasso Variabile da 10 a 30 anni lo spread del 2,85%.

Questi nuovi spread, sommati all`euribor/’ target=’_blank’>Euribor 3 mesi, che è il parametro utilizzato da CheBanca! per i mutui a tasso variabile, comporteranno un un`interesse annuo (T.a.n.) per un mutuo a 30 anni del 3,06%.

In pratica, con un mutuo di € 160.000 in 30 anni, per l`acquisto di una abitazione di 200mila euro si andrà a sostenere una rata di soli € 679,75.

Anche sui tassi fissi ci sarà un piccolo ritocco al ribasso ed il nuovo tasso annuo (T.a.n.) per un mutuo acquisto di stesso importo comporterà una rata per 30 anni di appena € 904,45, con un interesse fisso del 5,46%.

 

Che Banca!

 

Lo staff

 

 

Continua a leggere

Articolo precedente

Mutui, marzo è il mese ideale per richiederli.

Articolo successivo

Elezioni politiche. Exploit di Grillo

Right Menu Icon