Novità  mutui: Ecco il Mutuo Liquidità

Se avete bisogno di denaro liquido ecco il prodotto che fa per voi: il mutuo liquidità.   Tra le varie tipologie di mutuo, come acquisto prima e seconda casa, consolidamento debiti, costruzione e ristrutturazione, ve ne una molto particolare, il mutuo liquidità.   ll Mutuo liquidità è un mutuo ipotecario che consente al proprietario di un immobile […]

Se avete bisogno di denaro liquido ecco il prodotto che fa per voi: il mutuo liquidità.

 

Tra le varie tipologie di mutuo, come acquisto prima e seconda casa, consolidamento debiti, costruzione e ristrutturazione, ve ne una molto particolare, il mutuo liquidità.

 

ll Mutuo liquidità è un mutuo ipotecario che consente al proprietario di un immobile ad uso prima casa di richiedere un importo sottoforma di liquidità. Tale importo  è legato al valore dell’immobile.

 

Il mutuo liquidità è molto difficile da ottenere, e solitamente viene concesso ha chi ha una posizione redditizia ben salda.

 

Il mutuo liquidità consente, inoltre, di sostituire un mutuo ipotecario in corso con un altro, avente un tasso più vantaggioso.

 

Il mutuo liquidità è diverso dal mutuo prima casa perchè è più costoso, e l’ importo massimo finanziabile non deve superare il 50% del valore della perizia.

Infatti bisogna fare attenzione allo spread, in quanto alcune banche applicano lo 0,69%, fino ad arrivare al 2%.

 

Il mutuo liquidità è adatto ai lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato e liberi professionisti iscritti all’ albo.

 

Essi devono:

 

  • Alla scadenza dell` ammortamento non bisogna aver superato il 75° anno di età;
  • Non aver subito protesti e non aver in corso procedure fallimentari o pignoramenti.

 

 

 

Continua a leggere

Tag:,
Articolo precedente

E’ obbligatorio avere un conto corrente per accendere un mutuo?

Articolo successivo

Mutuo e Bce: tasso variabile o tasso fisso?

Right Menu Icon