Mutuo ristrutturazione: rinnova casa con meno di 300 euro al mese

Ti piacerebbe fare dei lavori in casa ma non hai i soldi per realizzare questo sogno? Questo è sicuramente il momento giusto! I tassi di interessi infatti si sono attestati intorno al 3% e con meno di 300 euro al mese puoi ottenere il finanziamento che ti serve per ristrutturare. Ecco i tre mutui ristrutturazione […]

Ti piacerebbe fare dei lavori in casa ma non hai i soldi per realizzare questo sogno? Questo è sicuramente il momento giusto! I tassi di interessi infatti si sono attestati intorno al 3% e con meno di 300 euro al mese puoi ottenere il finanziamento che ti serve per ristrutturare.

Ecco i tre mutui ristrutturazione più convenienti disponibili su www.mutuiperlacasa.com. La simulazione è calcolata su un importo di 50.000 euro da restituire in 20 anni  a tasso fisso.

 

Banca Unicredit propone Valore Italia Tasso Finito, un mutuo ristrutturazione a tasso fisso con una rata mensile di 267,15 euro (TAN 2,59% taeg/’ target=’_blank’>TAEG 2,69%). Ci sono da pagare le spese di istruttoria di 750 euro e le spese di perizia di 250 euro, l`estinzione anticipata del mutuo però non prevede penali nè altri costi aggiuntivi, basta dare un preavviso di almeno 30 giorni.

Scegliendo il Tasso Fisso Spensierato di BNL si possono ottenere 50.000 euro in 20 anni pagando una rata mensile di 280,06 euro (TAN 3,1% taeg/’ target=’_blank’>TAEG 3,43%). Si può avere un’assicurazione vita, facoltativa, per la copertura in caso di perdita del posto di lavoro oppure per inabilità o premorienza. L’estinzione anticipata del mutuo non ha costi.

Segnaliamo infine il Tasso Fisso di Che Banca!, dove il tasso viene calcolato sommando lo spread + l`IRS rilevato il giorno 20 del mese precedente la delibera. La rata mensile calcolata ad oggi è di 291,27 euro (TAN 3,55% taeg/’ target=’_blank’>TAEG 3,71%). Ci sono condizione particolarmente vantaggiose se si sottoscrive il mutuo online (spread da 1,93%).

confronta le proposte delle banche e scegli »

 

Seguici anche su:

Facebook

Twitter

Google+

 

(17/09/2015)

 

 

 

Continua a leggere

Articolo precedente

5 buoni motivi per comprare casa

Articolo successivo

Mutuo Unicredit Cambio Casa

Right Menu Icon