Abi, mutui per la casa in crescita

Nel rapporto dell’ Abi emerge che le richieste di mutui per la casa in Italia sono in aumento.   Infatti nei primi 3 mesi in Italia, secondo l` Abi le richieste dei mutui per la casa sono aumentate notevolmente, superando anche quelle degli altri Paesi dell’ Unione Europea.   L’ importo totale dei mutui per […]

Nel rapporto dell’ Abi emerge che le richieste di mutui per la casa in Italia sono in aumento.

 

Infatti nei primi 3 mesi in Italia, secondo l` Abi le richieste dei mutui per la casa sono aumentate notevolmente, superando anche quelle degli altri Paesi dell’ Unione Europea.

 

L’ importo totale dei mutui per la casa erogati si aggira intorno ai 1.500 miliardi di euro solo nei primi 3 mesi del 2011, con un aumento annuo del 6,5%. Nel resto dell’ Europa l’ incremento dei mutui per la casa è stato solo del 2,8%.

 

Anche le previsioni dell` Abi per maggio e giugno sembrano ottime: si prevede un altro aumento del 6,4%.

 

Nel settore imprese invece, la ripresa dei mutui è stata ormai avviata, dopo essere uscita da un calo del -3,5%. In Italia la ripresa delle imprese è più marcata rispetto al resto d’ Europa, che presenta una differenza dello 0,6%.

 

L’ Abi rileva anche un aumento della raccolta delle banche del 2,45% con una cifra che si aggira ai 2.200 miliardi di euro, sorretta dai depositi dei clienti con un aumento del 2,4%.

Anche la disoccupazione secondo l` Abi sta diminuendo, con impieghi che arrivano a toccare i 1.800 miliardi di euro.

 

Dopo l’ aumento del tasso Bce i tassi sui mutui per la casa sono aumentati, sia il tasso fisso che il tasso variabile, fino ad arrivare al 3,8% dal 2,90% di inizio marzo.

 

Continua a leggere

Articolo precedente

Mercato immobiliare, calo prezzi immobili 2011

Articolo successivo

Cos’è il saldo prezzo?

Right Menu Icon