Costo mutuo: lista delle spese accessorie da sostenere per comprare casa

Quando si decide di comprare casa, ci sono una serie di costi che è necessario conoscere prima di decidere a chi affidarsi, perchè si tratta di spese molto variabili, che dipendono dalla banca e dai professionisti che scegliamo. Vediamo quali sono i costi principali da sostenere quando si decide di accendere un mutuo per comprare […]

Quando si decide di comprare casa, ci sono una serie di costi che è necessario conoscere prima di decidere a chi affidarsi, perchè si tratta di spese molto variabili, che dipendono dalla banca e dai professionisti che scegliamo. Vediamo quali sono i costi principali da sostenere quando si decide di accendere un mutuo per comprare casa.

 

Ecco la lista delle principali spese mutuo accessorie, divise tra obbligatorie e facoltative.

 

Spese obbligatorie
 

– Spese di istruttoria: l`istruttoria è la fase in cui la banca analizza la situazione reddituale del cliente e compie tutti gli atti necessari a stabilire se il mutuo può essere concesso o meno. Questo costo può essere fisso, oppure può essere una percentuale sull` importo erogato, ma ci sono  casi in cui la banca non applica alcun costo di istruttoria (come nel caso di Consulta le nostre FAQ » 

 

Seguici anche su:

Facebook

Twitter

 

Continua a leggere

Articolo precedente

Mutuo UBI a tasso variabile con spread che decresce

Articolo successivo

Surroga mutuo: scopri Trasloca Mutuo Valore Italia di Unicredit

Right Menu Icon