Quanti tipi di tasso d’interesse sul mutuo esistono?

Esistono diverse tipologie di tasso d’interesse sul mutuo. Il tasso d’interesse serve per determinare il tipo di mutuo e di conseguenza le rate. Il tasso d’interesse può essere: Tasso Fisso: se si vuole avere la tranquillità di avere la rata del mutuo stabile, indipendentemente dall’andamento del mercato Tasso Variabile: se desideri un tasso di interesse che ti permette […]

Esistono diverse tipologie di tasso d’interesse sul mutuo. Il tasso d’interesse serve per determinare il tipo di mutuo e di conseguenza le rate.

Il tasso d’interesse può essere:

  • Tasso Fisso: se si vuole avere la tranquillità di avere la rata del mutuo stabile, indipendentemente dall’andamento del mercato
  • Tasso Variabile: se desideri un tasso di interesse che ti permette di ottenere una rata bassa rispetto ad un fisso, seguendo il tasso Bce.
  • Tasso Misto: se si vuole avere la possibilità di cambiare la modalità il tipo di tasso d’interesse durante la vita del mutuo.
  • Rata Costante: sono mutui a tasso variabile in cui l’oscillazione del tasso d’interesse è delimitata da un tetto che non può oltrepassare (tasso variabile cap).

 

 

 

Continua a leggere

Articolo precedente

Mutuiperlacasa.com: mutuo tasso variabile e tasso fisso

Articolo successivo

Mutui tasso variabile: tasso Euribor e Bce in aumento

Right Menu Icon