E’ possibile richiedere il mutuo in agenzia immobiliare?

A partire dal 01 Novembre 2012, in base al DL n.141/2010 gli agenti immobiliari non possono più segnalare, in via strumentale e accessoria, i mutui ai propri clienti. Sinora, agli agenti immobiliari era concessa la facoltà di accompagnare il cliente nel percorso di accesso al credito per l’acquisto di una casa. Attività che, in taluni […]

A partire dal 01 Novembre 2012, in base al DL n.141/2010 gli agenti immobiliari non possono più segnalare, in via strumentale e accessoria, i mutui ai propri clienti.
Sinora, agli agenti immobiliari era concessa la facoltà di accompagnare il cliente nel percorso di accesso al credito per l’acquisto di una casa. Attività che, in taluni casi, non si limitava alla sola segnalazione ma veniva proposta come servizio aggiuntivo all’intermediazione, generando margini di guadagno (che andavano a sommarsi alle provvigioni derivanti dalla compravendita) e configurandosi perciò come una vera e propria attività di mediazione creditizia.
Il motivo di questo divieto è dovuto al fatto che gli agenti immobiliari indirizzavano i propri clienti verso gli istituti di credito che offrivano più provvigioni, mentre lo scopo specifico del mediatore o broker autorizzato da Banca d`Italia è quello di mettere in concorrenza le banche solo a favore del cliente.

Continua a leggere

Articolo precedente

Mutui in aumento a fine 2013. L’analisi di Bankitalia

Articolo successivo

Trema il sistema bancario cartelli illegali e collusione

Right Menu Icon