Articoli di: FAQ

Ltv, Loan To Value, Valore immobile. Cosa sono?

Ltv o Loan To Value, è il rapporto tra la somma richiesta di un mutuo e il valore immobile che si deve acquistare. Le banche adattano i loro tassi in base all` Ltv o Loan To Value, più la somma richiesta sarà inferiore, inferiore sarà il tasso applicato. Se l’Ltv o Loan To Value è basso, […]

Leggi

Chi sono il fideiussore e il garante?

Chi è il fideiussore, e che collegamento ha con il garante? Il fideiussore o garante  è quel soggetto che, obbligandosi personalmente verso il creditore, garantisce l’adempimento di una obbligazione altrui ( articolo 1936, c.c. ). Questa figura esisteva già in epoca romana con il nome di fideiussio. Quando la banca ritiene insufficienti le capacità reddituali […]

Leggi

Quali sono i requisiti per richiedere il mutuo?

Molti di voi si chiederanno quali sono i requisiti mutuo per poter richiedere il mutuo. Il più importante, e quello che maggiormente interessa alla Banca è la capacità di rimborso del capitale finanziato del mutuo. Per valutare se il richiedente ha tutti i requisiti per il mutuo, la banca si avvale di 2 elementi: Documenti richieste […]

Leggi

A cosa serve l’ipoteca sull’immobile?

La banca prima di concedere un mutuo ha bisogno di garanzie: la più importante è l’ipoteca sull’immobile che andremo ad acquistare. L`ipoteca può avere per oggetto i beni del debitore o di un terzo:  beni immobili, diritti reali di godimento sugli immobili (diritto di superficie, enfiteusi, usufrutto, uso, abitazione e servitù) oppure di beni mobili iscritti su […]

Leggi

Mutuo online: quali sono i vantaggi?

Richiedere un mutuo online presenta diversi vantaggi per il cliente: 1. I costi di intermediazione dei mutui online sono molto bassi e quindi le condizioni praticate ai clienti molto più convenienti. In pratica funziona come per le assicurazioni via web che praticano prezzi molto competitivi per chi compra su Internet o via telefono, non avendo […]

Leggi

Esiste un mutuo migliore di un altro?

Come scegliere a chi affidarsi? Come procedere alla scelta del mutuo migliore? E` importante chiarire che non esiste in senso assoluto un “mutuo migliore”. Indubbiamente un confronto corretto ed assennato tra le varie offerte di mutuo presenti sul mercato (mediante parametri e criteri il più oggettivi possibili, come ad esempio il Taeg o ISC indice […]

Leggi

Come faccio se il mio reddito non è sufficiente?

Cosa si fa se il reddito non è sufficiente a coprire la rata di mutuo richiesto? Nella valutazione dell’importo da erogare, le banche analizzano principalmente le entrate mensili, sulla base della documentazione reddituale (buste paga e dichiarazione dei redditi) del cliente. Qualora, sulla base di queste analisi, non sia possibile erogare l’importo richiesto, le banche […]

Leggi

C’è un modo per calcolare quanto posso indebitarmi?

La domanda da porsi prima di stipulare un atto di mutuo è: sarò sempre in grado di pagare le rate? Come si calcola il livello di “sostenibilità” della rata? Il calcolo può essere fatto in modi diversi. Se il mutuo è a tasso fisso con rate sempre uguali nel tempo, è sufficiente moltiplicare le proprie […]

Leggi

Conviene di più comprare casa o andare in affitto?

Non si può dare una risposta univoca. Le variabili che entrano in gioco in una scelta di questo tipo sono numerose: capitale iniziale a disposizione, eventuale investimento alternativo, orizzonte temporale di riferimento, necessità personali, etc… Esempio : acquisto di immobile con mutuo a tasso fisso. Per equità abbiamo considerato la rata del mutuo e il […]

Leggi
Right Menu Icon