Mutuo senza ipoteca: quando conviene il chirografario

mutuo senza ipoteca

26 set 2016 Mutuo senza ipoteca: quando conviene il chirografario

E’ possibile accendere un mutuo senza ipoteca? Se lo chiedono in molti, sia privati che aziende (come è testimoniato anche dalle impostazioni di ricerca di chi consulta siti di mutui online). La categoria di riferimento è quella dei mutui chirografari. Ovviamente non significa che questi ultimi non siano garantiti in alcun modo ma, visto che la banca non può contare sulla garanzia di un immobile, gli interessi sono mediamente più alti. Per avere un’idea della differenza di interessi tra mutui fondiari e mutui chirografari basta utilizzare un comparatore di preventivi online e visualizzare con pochi click l’importo della rata nell’uno e nell’altro caso.

Mutuo senza ipoteca, quali garanzie?

Le garanzie su un mutuo senza ipoteca vanno da quelle personali, fideiussione in primis al pegno sui titoli. E’ chiaro infatti che la banca debba in qualche modo sopperire alla mancanza di tutela che offre la garanzia immobiliare.

Mutuo senza ipoteca: i tassi di interesse

Da questo punto di vista, come sopra accennato, è facile comprendere il motivo per cui, tendenzialmente, i tassi di interesse dei mutui chirografari sono più alti. A questo punto si potrebbe considerare un prestito personale? Dipende, alcune differenze importanti permangono.

Mutuo senza ipoteca e prestiti: differenze

La prima riguarda proprio la scelta degli interessi: trattandosi comunque di mutuo infatti, il cliente potrà scegliere tra tasso variabile e fisso. E’ inoltre possibile richiedere un periodo di preammortamento, ovvero una fase iniziale di durata variabile, in cui si rimborsano solo gli interessi e non il capitale (il che inevitabilmente porta ad un aumento della durata complessiva del mutuo).

Mutui chirografari per privati e aziende: cosa cambia

Le aziende possono ricorrere a mutui chirografari per l’acquisto di beni strumentali o per la ristrutturazione di immobili ma anche ad esempio per il finanziamento di soluzioni a risparmio energetico. I privati invece statisticamente chiedono mutui senza ipoteca per la ristrutturazione di condomini o per progetti personali.



Chiudi

Questo sito fa uso di cookie tecnici, analitici e di profilazione, propri e di terze parti, per migliorare funzionalità e prestazioni. Proseguendo la navigazione o chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni