Mutuo

04 giu 2012 Mutuo

In generale, e molto semplicemente, il mutuo è un prestito; l’articolo 1813 Codice Civile recita infatti: “Il mutuo è il contratto col quale una parte consegna all’altra una determinata quantità di denaro o di altre cose fungibili, e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità”.

Quando il mutuo viene richiesto ad una banca, a un istituto di credito o a una società finanziaria per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile, si parla di “credito fondiario“: in questo caso, il finanziamento si estende su un periodo di tempo medio-lungo, è garantito da un’ipoteca di 1° grado (generalmente sullo stesso immobile oggetto dell’acquisto) e prevede un rimborso rateale.

Evidentemente, a parità di importo finanziato, maggiore è la durata del mutuo e minore sarà l’importo delle singole rate; questo potrebbe rendere più facile l’acquisto di una casa anche nel caso in cui non si disponga di un reddito particolarmente elevato.



Chiudi

Questo sito fa uso di cookie tecnici, analitici e di profilazione, propri e di terze parti, per migliorare funzionalità e prestazioni. Proseguendo la navigazione o chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni