TASSO VARIABILE

06 nov 2014 TASSO VARIABILE

Un mutuo a tasso variabile prevede che il tasso di interesse possa variare con cadenze prestabilite, secondo l’’andamento di uno o più parametri di indicizzazione fissati nel contratto. Il rischio principale è l’’aumento imprevedibile e consistente dell’’importo. Pertanto il tasso variabile è consigliabile solo a chi vuole un tasso sempre in linea con l’’andamento del mercato e può sostenere eventuali aumenti dell’’importo delle rate.


Chiudi

Questo sito fa uso di cookie tecnici, analitici e di profilazione, propri e di terze parti, per migliorare funzionalità e prestazioni. Proseguendo la navigazione o chiudendo il banner acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni